lunedì 10 dicembre - Aggiornato alle 23:28

Perugia, 46enne muore mentre è alla guida: probabile overdose

L’allarme dagli automobilisti dietro di lui. I poliziotti tentano di rianimarlo ma non c’è niente da fare

Il cadavere a terra

di Iv. Por.

È morto mentre era al volante. È successo intorno a mezzogiorno a Piscille, non lontano dall’Itis. La vittima è un uomo di 46 anni di Assisi, conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi precednti in materia di stupefacenti. A chiamare il 118 e quindi la polizia sono stati gli automobilisti che lo hanno visto colto da malore. Era accasciato nell’abitacolo. I poliziotti della squadra Volante hanno tentato di rianimare l’uomo, ma non c’è stato niente da fare: i sanitari del 118 non hanno potuto che constatare il decesso. Secondo le prime informazioni, viene considerata probabile l’ipotesi di una overdose da assunzione di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.