giovedì 13 dicembre - Aggiornato alle 14:08

Pennestrì a 39 anni è il nuovo capo di gabinetto della prefettura di Terni

Nato a Messina arriva a palazzo Bazzani da Pisa dove si occupava di immigrazione e multe

Walter Pennestrì è il nuovo capo di gabinetto della Prefettura di Terni. Ha preso servizio lunedì mattina a palazzo Bazzani il viceprefetto aggiunto di 39 anni, nato a Messina e arrivato in Umbria dopo essersi occupato alla prefettura di Pisa delle sanzioni amministrative, contenziosi, cittadinanza, immigrazione e rappresentanza in giudizio. Ad accogliere Pennestrì, laureato in Giurisprudenza, sono stati il prefetto di Terni Paolo De Biagi e il predecessore Emanuele D’Amico, che recentemente è diventato viceprefetto e ora si prepara a lasciare la Conca per un nuovo incarico che il Viminale gli assegnerà a breve.

I commenti sono chiusi.