martedì 25 giugno - Aggiornato alle 04:11

Orvieto, turista americano pizzicato con la cocaina

Controllato nell’ambito dei servizi antidroga e prevenzione furti: espulsi due marocchini appena usciti dal carcere

Agenti al lavoro (foto F.Troccoli)

Turista americano pizzicato a Orvieto con la cocaina. Sorpresa in vacanza per un cittadino statunitense controllato in centro nell’ambito di un servizio interforze contro lo spaccio e i furti disposto dal questore Antonino Messineo, che ha portato all’identificazione di 64 persone, al controllo di 43 veicoli e di due esercizi pubblici. Nei guai è finito un 47enne americano trovato in possesso di un grammo di coca, più che sufficiente a far scattare la segnalazione in prefettura. Inoltre, ieri, due cittadini di nazionalità marocchina sono stati espulsi dall’Italia: entrambi sono stati scarcerati dopo aver scontato la condanna per spaccio e rapina, come hanno messo la testa fuori dalle case di reclusione di Terni e Orvieto sono stati accompagnati nei Cpr.

I commenti sono chiusi.