mercoledì 19 giugno - Aggiornato alle 21:49

Operazioni contro foreign fighters e cybercrime: ecco i due nuovi funzionari di polizia arrivati a Perugia

Il questore Mario Finocchiaro dà il benvenuto al capo di gabinetto Monica Grazioso e al funzionario della postale Sergio Russo

Mario Finocchiaro e Monica Grazioso

Il questore di Perugia, Mario Finocchiaro, ha dato il benvenuto al nuovo capo di gabinetto Monica Grazioso e al neodirigente della polizia postale dell’Umbria Sergio Russo.

Il curriculum di Monica Grazioso Ravennate di origine, Monica Grazioso, dopo il primo incarico come funzionario alla polizia stradale di Trieste ha diretto la Digos a Ravenna, dove ha coordinato una serie di operazioni rivolte al contrasto di un vero e proprio network di foreign fighters. L’ultimo suo incarico è stato la dirigenza della Polizia amministrativa (Divisione Pasi) dove ha partecipato all’operazione ‘Magnolia’, attività di contrasto allo spaccio collegato ad esercizi commerciali.

Il curriculum di Sergio Russo Commissario dal 1999, invece, Sergio Russo è specializzato nella lotta alla criminalità informatica e delle telecomunicazioni. Responsabile dal 2001 dell’ufficio di polizia giudiziaria presso il compartimento della polizia postale e delle comunicazioni di Bologna, in carriera ha svolto indagini su truffe informatiche, adescamento online e furti di identità digitale. Trasferito nel 2017 a dirigere il compartimento polposta del Trentino Alto Adige ha implementato le attività di repressione del cybercrime svolgendo interventi formativi sulla cultura digitale e informatica nelle scuole.

I commenti sono chiusi.