mercoledì 21 agosto - Aggiornato alle 01:20

Oltre 39 gradi sabato nella Media valle del Tevere. Le previsioni per Ferragosto

Record a Compignano con 39.1, a Foligno 38.2, a Perugia e Terni poco meno di 37. Aria bollente fino a martedì, poi il calo termico

Due persone cercano un po' di refrigerio in una città umbra (foto F.Troccoli)

di D.B.

Sono state registrate nella Media valle del Tevere le temperature più alte nella giornata di sabato, la prima di questa nuova ondata di caldo africano che dovrebbe imperversare sull’Umbria fino a martedì. Secondo le centraline monitorate dal Centro funzionale della protezione civile, il record è stato toccato alle 15.30 a Compignano con 39,1 gradi, seguito da Montemolino (39), Massa Martana e Marsciano con 38.3 e Foligno (38.2). A Perugia invece la massima è stata di 36.7 gradi, a Terni di 36.5, a Todi di 38.1, a Orvieto di 37.8, a Città di Castello di 36.7, a Gubbio di 33.8 e a Bastia di 37.7. Per un po’ di ‘refrigerio’, si sarebbe dovuti salire fino al Monte Cucco dove la massima registrata sabato è stata di 27.6 gradi.

Le previsioni Stando all’ultimo bollettino di Umbriameteo, le temperature aumenteranno fino a lunedì con massime attese oltre i 40 gradi nella conca ternana. Martedì nuvolosità in aumento, generalmente poco consistente, e temperature in aumento con nottata calda, «forse la più calda del mese – riferisce Umbriameteo – a causa dell’umidità». Il calo termico è atteso da mercoledì grazie all’arrivo di aria fresca da Nord-Ovest, con qualche nuvola e possibili isolati rovesci a ridosso delle zone montuose della regione. Sole e temperature in calo, con valori simili alle medie del periodo, nella giornata di Ferragosto. Tra venerdì 16 e martedì 20 poi prevalenza di sole con temperature in lento aumento, mediamente di circa un grado al giorno.

I commenti sono chiusi.