Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 22 gennaio - Aggiornato alle 09:48

Non riesce a parlare con la ex e chiama i pompieri, ma lei è con un amico: denunciato

Paventa un malore della giovane e i vigili del fuoco entrano nell’abitazione

polizia 113 sala operativa intercettazioni
La sala operativa del 113

Non riesce a contattare la ex fidanzata e chiama i vigili del fuoco, ma lei è in casa con un amico. E’ stato denunciato per procurato allarme il ventitreenne che ha chiesto l’intervento dei pompieri e della polizia, sostenendo che la ragazza avesse sicuramente bisogno di aiuto e potesse perfino essere stata colta da malore. I vigili del fuoco hanno quindi aperto la porta dell’abitazione, ma la ventenne era tranquillamente in casa in compagnia di un ventiduenne. La ragazza ha quindi spiegato di aver in passato avuto una relazione con il giovane che aveva dato l’allarme, ma di aver interrotto il rapporto da qualche tempo. I poliziotti hanno quindi considerato falso l’allarme lanciato dal ventitreenne e lo hanno denunciato per procurato allarme.

I commenti sono chiusi.