giovedì 19 settembre - Aggiornato alle 03:38

Non paga il biglietto per il treno e prende a sassate il ferroviere

Ecco come è andata a finire per il 30enne che si è reso protagonista di un episodio di questa natura

I nuovi binari Fcu-©Fabrizio Troccoli

Viene sorpreso senza biglietto a bordo di un treno regionale nella tratta Ancona – Foligno e finisce per scagliare pietre contro il ferroviere. L’autore è un cittadino marocchino di 30 anni e i fatti risalgono al 31 agosto.  Alle richieste del capo treno il giovane si è rifiutato di fornire le proprie generalità ed ha mostrato atteggiamenti aggressivi con insulti e minacce sfociate nel lancio delle pietre raccolte dalla massicciata. Immediatamente dopo si è dato alla fuga allo scopo di far perdere le proprie tracce. Grazie all’attività di indagine degli operatori della Polfer, in data 6 settembre il 30enne è stato rintracciato, identificato e denunciato all’autorità giudiziaria per le ipotesi di reato di violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità ed attentato alla sicurezza dei trasporti.

I commenti sono chiusi.