venerdì 21 settembre - Aggiornato alle 06:09

Maxi controllo a Orvieto contro spaccio di droga e furti

Da Fiumicino il cane Jamil che fiuta la marijuana di due diciottenni: segnalati in prefettura

Controlli a Orvieto

Maxi controllo a Orvieto contro lo spaccio e i furti. Nelle ultime ore una trentina tra poliziotti, carabinieri e finanziari hanno passato al setaccio centro e periferie, strade e locali pubblici, nell’ambito di un servizio interforze che ha impegnato anche gli uomini della polizia ferroviaria e municipale, oltre al cane antidroga Jamil dell’unità cinofila di Fiumicino. Proprio il segugio ha fiutato 4 grammi di marijuana nello zainetto di un minorenne e nelle tasche di una ragazza coetanea, entrambi sono prossimi ai 18 anni ed entrambi sono stati segnalati alla prefettura di Terni come assuntori. Sulle strade, grazie al sistema di controllo Mercurio, sono state controllate oltre 600 auto, una delle quali è risultata sprovvista di assicurazione ed è scattato il sequestro amministrativo.

3 risposte a “Maxi controllo a Orvieto contro spaccio di droga e furti”

  1. Zac ha detto:

    “Maxi contrololo”, “controllate oltre 600 auto”e il risultato finale è il sequestro di 4g di marijuana a due minorenni ? Ma che è una barzelletta ?

    Peggio di questa operazione fallimentare, pagata con i soldi di noi contribuelnti, c’è solo un articolo di giornale che ne tesse le lodi.
    Percarità

  2. Zapata ha detto:

    Condivido in pieno il commento di zac. che vergogna un articolo del genere
    ( sicuramente presente preassapoco ugualesu altri quotidiani cartacei e on line, visto che puzza a velina della questura), che vergogna questo spreco dei soldi, che vergogna che la vita di due ragazzio sia messa in croce e alla berlina per 4 grammi di mariuana.

  3. Giampiero ha detto:

    Notiziona!!!….Complimenti!!!….😂😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.