Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 19:46

Maltempo, pioggia e vento: ad Arrone cade un albero sulla Valnerina, a Lugnano chiusa l’Amerina

In azione vigili del fuoco e Protezione civile per rimuovere l’arbusto e ripristinare la viabilità. Pompieri al lavoro per tutta la notte in altre zone del Ternano

Pioggia e fortissime raffiche di vento si sono abbattute sul territorio della provincia di Terni dalle 19 di vernerdì. Dopo le 21.00 nel territorio comunale di Arrone, nei pressi del ristorante Il Grottino del Nera, all’altezza di Casteldilago, un albero è caduto sulla carreggiata lungo la Regionale 209 Valnerina. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Terni e al personale della protezione civile, il sindaco di Arrone Fabio Di Gioia e altri membri di maggioranza per velocizzare le azioni per il ripristino della regolare viabilità e le indispensabili condizioni di sicurezza.

Alberi caduti E dopo l’intervento in Valnerina, per i vigili del fuoco della provincia di Terni è stata una lunga notte di lavoro. Molte altre le chiamate per alberi caduti, rami pericolanti ed alcune frane in tutta il territorio provinciale. Il forte vento ha abbattuto e spezzato rami dall’orvietano all’amerino, in città e in Valnerina. Nella prima marttinata di sabato inoltre una squadra di cantonieri della Provincia di Terni, insieme ai vigili del fuoco e in collaborazione con i carabinieri di Amelia, si è messa al lavoro per l’abbattimento di due grossi pini sulla SR 205 Amerina nel comune di Lugnano in Teverina. Gli alberi sono stati spaccati dalle forti raffiche di vento che spirano su gran parte del territorio provinciale.

Provincia di Terni L’intervento urgente si è reso necessario a causa della pericolosità della situazione. I pini infatti si trovano a ridosso della strada e minacciano di cadere sulle carreggiate rischiando di coinvolgere i mezzi in transito. Per eseguire l’intervento, l’amministrazione provinciale ha temporaneamente chiuso al transito il tratto di strada, dal bivio di Porchiano del Monte per circa un chilometro verso Lugnano. La circolazione veicolare è deviata quindi, dal suddetto bivio, verso Penna in Teverina per poi consentire la reimmissione sulla SR 205. La strada rimarrà chiusa fino al termine dei lavori e al ripristino delle normali condizioni di sicurezza e viabilità.

I commenti sono chiusi.