venerdì 22 febbraio - Aggiornato alle 14:13

Lungo la E45 con patente illeggibile, revisione scaduta e abiti taroccati nel bagagliaio: denunciati

A scoprire i due, residenti nel Ternano, sono stati gli agenti della polizia stradale all’altezza di Todi

I poliziotti con la merce sequestrata

Sono accusati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi due uomini, di 49 e 53 anni, sorpresi nei giorni scorsi a Todi dalla polizia stradale mentre stavano trasportando vestiti contraffatti. Lungo la E45 gli agenti, nel pomeriggio di giovedì, insospettiti dalle manovre dell’auto (una vecchia Fiat Croma) decidono di fermarla per dei controlli. A bordo ci sono i due uomini, italiani residenti nella provincia di Terni e con precedenti alle spalle, che nel bagagliaio hanno giacconi, pantaloni, felpe e altri vestiti contraffatti (in tutto una trentina di capi). Oltre a ciò la patente di chi si trova alla guida è illeggibile e la revisione dell’auto è scaduta. I due sono stati denunciati mentre la merce è stata sequestrata.

I commenti sono chiusi.