domenica 29 marzo - Aggiornato alle 13:39

«La spesa viene da noi», a Perugia gruppo Facebook per promuovere servizi a domicilio

A crearlo è stato Andrea Pieri: «Sto dedicando il mio tempo per dare vita a un servizio utile alla cittadinanza»

Tanti i servizi attivati per le consegne a domicilio

di D.B.

Mettere in contatto le richieste dei cittadini e le offerte di negozi, ristoranti o aziende che possono consegnare cibo e altri prodotti direttamente a casa. È questo lo scopo di «Restiamo a casa, la spesa viene da noi, Perugia e dintorni», gruppo Facebook creato nelle scorse ore da Andrea Pieri: «Visto che questi giorni a causa delle nuove restrizioni non ho la possibilità di lavorare – racconta – sto dedicando il mio tempo per creare un servizio utile alla cittadinanza, consigliando acquisti online o al telefono con consegna a domicilio; in questo momento è importantissimo rimanere in casa per evitare contatti e, in più, diamo la possibilità di lavorare a quelle poche attività rimaste aperte».

IL GRUPPO FACEBOOK

I SERVIZI ATTIVATI DAI COMUNI

Il gruppo Al momento hanno deciso di iscriversi al gruppo quasi 250 persone che possono scegliere tra i diversi servizi di consegna offerti da ristoranti, botteghe, supermercati, macellerie, negozi di elettrodomestici e telefonia e altri ancora. «Da domani – promette Pieri – inizieremo a riordinare le inserzioni con dati chiari e subito comprensibili, dividendole in zone di copertura, orari, giorno di chiusura e tipo di servizio offerto». Nel corso di queste settimane di emergenza molti altri servizi di consegna a domicilio di cibo e farmaci sono stati attivati da diversi Comuni.

I commenti sono chiusi.