Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 23 ottobre - Aggiornato alle 13:53

Ha 20 anni: guida in stato di alterazione e ha una mazza da baseball, manganello e spray urticante

Fermato dai carabinieri ha difficoltà a parlare e non vuole sottoporsi al test

Carabinieri al lavoro (foto F.Troccoli)

E’ alla guida e si rifiuta di sottoporsi ai test dei carabinieri per verificare se ha ingerito droga. Per questo ma anche per la detenzione di oggetti atti ad offendere è stato denunciato un ventenne di Deruta. Il giovane è stato fermato a bordo della propria auto durante un controllo nel centro cittadino della frazione di Petrignano e, sin da subito, ha evidenziato nervosismo, difficoltà a parlare, tutte sintomatologie riconducibili ad una evidente alterazione, per questa ragione è stato invitato a sottoporsi agli accertamenti del caso, rifiutando seccamente ogni possibilità. Nella circostanza i  militari hanno quindi deciso di effettuare più approfonditi controlli procedendo ad una perquisizione dell’auto. Hanno trovato, abilmente occultato sotto il sedile del conducente, un bastone da baseball in metallo lungo circa 85 cm., uno spray urticante e un manganello telescopico rispetto a cui non è stato in grado di fornire giustificazioni. La patente di guida è stata immediatamente ritirata e lui denunciato all’autorità giudiziaria.

Bastia Intanto a Bastia durante un controllo dei carabinieri ad un circolo ricreativo è stato notato un gruppo di ragazzi con atteggiamenti sospetti, sette di loro sono stati trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti e sono stati segnalati Durante gli stessi controlli è stato denunciato un extracomunitario gravato dalla misura del foglio di via obbligatorio nel Comune di Bastia Umbra per anni tre.

I commenti sono chiusi.