mercoledì 12 dicembre - Aggiornato alle 15:09

Gubbio, tifoso del Padova arrestato durante gli scontri con gli eugubini a metà partita

Un tifoso del Padova è stato arrestato oggi pomeriggio durante la partita di calcio di serie B Gubbio – Padova. L’arresto è stato eseguito dalla compagnia dei carabinieri di Gubbio

Il tifoso è stato arrestato dai carabinieri di Gubbio

Un tifoso del Padova è stato arrestato oggi pomeriggio durante la partita di calcio di serie B Gubbio – Padova. L’arresto è stato eseguito dalla compagnia dei carabinieri di Gubbio insieme al personale delle Digos della Questura di Perugia.

I veneti nella zona degli eugubini A gara appena iniziata personale in servizio di ordine pubblico  ha notato  la presenza di circa 20 tifosi del Padova all’interno del settore denominato “Gradinata” dello stadio Pietro Barbetti insieme alla tifoseria locale. Il tifo animato dei sostenitori veneti ha scatenato rabbiose reazioni da parte dei tifosi locali che , ripetutamente, hanno chiesto  a gran voce l’intervento degli steward.

Volevano far entrare i tifosi senza tessera I tifosi veneti, alla richiesta avanzata dai responsabili delle Forze dell’Ordine di spostarsi nel settore riservato agli ospiti, hanno risposto  che avrebbero obbedito solamente se alcuni tifosi, circa una decina, sprovvisti di biglietto e tessera del tifoso rimasti al di fuori dell’impianto, avrebbero potuto assistere alla gara. Ovviamente, in rispetto della normativa vigente,  è stato opposto un secco rifiuto a tale proposta.

Gli scontri Poco prima la conclusione del primo tempo, verso le ore 15.40 circa, dopo che il Gubbio aveva segnato un gol, alcuni tifosi delle opposte fazioni, sono venute in contatto  tra loro, creando momenti di parapiglia. Ne è nato uno scontro tra alcuni tifosi eugubini e padovani, scontro che veniva sedato solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

Un tifoso in manette Personale dell’Arma e della Polizia di Strato sono infatti riusciti  ad isolare uno dei tifosi violenti – successivamente identificato in E.F. classe 1981 già sottoposto al D.A.S.P.O. nel 2006 – che aveva partecipato  con impeto agli scontri. E.F.  è stato arrestato in virtù della Legge sugli stadi e per esistenza a pubblico ufficiale. Trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia Carabinieri di Gubbio il giovane sarà giudicato con rito direttissimo lunedì mattina a Perugia.

Daspo per tutti i tifosi veneti Intanto i tifosi veneti protagonisti dell’episodio sono stati tutti proposti per il D.A.S.P.O.  Indagini in corso per identificare i tifosi eugubini che hanno preso parte agli scontri.

 

2 risposte a “Gubbio, tifoso del Padova arrestato durante gli scontri con gli eugubini a metà partita”

  1. […] per tre anni al tifoso del Padova protagonista degli scontri a Gubbio lo scorso turno del […]

  2. […] sono venute a contatto creando turbative per l’ordine pubblico. Nell’immediatezza dei fatti fu tratto in arresto, dalla Digos e dai carabinieri F.E., 30 anni di Padova, per resistenza a pubblico ufficiale. Al 30enne fu comminato un Daspo (divieto di assistere a […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.