mercoledì 5 agosto - Aggiornato alle 04:08

Gubbio, litiga con la fidanzata e poi senza avvertirla torna a casa in treno: ricercato per ore

Alcuni mezzi dei vigili del fuoco

di D.B.

Sono durate fino all’ora di pranzo di domenica le ricerche, nella zona di Gubbio, di un 34enne di Fabriano del quale non si avevano più notizie dalle primissime ore del mattino. Il 34enne, secondo quanto ricostruito fino a ora, aveva fatto perdere le tracce intorno alle 4 dopo una serata passata in un noto locale della zona, il Charly Max, nel cui parcheggio l’uomo aveva lasciato la propria auto. A quel punto a dare l’allarme è stata la fidanzata che era con lui. Dalle 8 del mattino nella zona sono partite le ricerche dei carabinieri e dei vigili del fuoco di Perugia e Gubbio, con l’ausilio di un’unità cinofila. Il mistero si è risolto intorno all’ora di pranzo, quando si è appreso che il 34enne aveva  fatto ritorno in mattinata a Fabriano con un treno preso alle 7.30 a Fossato di Vico. La famiglia, come spiegano anche i carabinieri di Fabriano, non ha fatto denuncia della scomparsa. All’origine del gesto una lite con la fidanzata che era con lui.

Twitter @DanieleBovi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.