Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 12 agosto - Aggiornato alle 17:50

Gualdo Tadino, scritte No Vax contro il sindaco Presciutti sul muro vicino a casa sua

Con tanto di errore grammaticale. Solidarietà e vicinanza di Cgil, Cisl e Uil

Cgil, Cisl e Uil esprimono totale solidarietà e vicinanza al sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, vittima di un «vile attacco personale con una scritta ingiuriosa sotto la sua abitazione privata». Si tratta di scritte No Vax (con tanto di errore grammaticale). «Attacchi che come organizzazioni sindacali conosciamo bene per esserne stati in questi mesi vittime dirette – affermano Fratini (Cgil), Paccavia (Cisl) e Ghiandoni (Uil) – attacchi che dietro una fasulla propaganda sulla libertà personale, nascondono in realtà un disprezzo per la democrazia, le sue regole e i suoi corpi, oltre che una pericolosa cultura antiscientifica. Comportamenti aggressivi e violenti come questo, che peraltro ha colpito non solo il sindaco, ma la sua famiglia, non possono più essere tollerati», concludono Cgil, Cisl e Uil.

I commenti sono chiusi.