giovedì 19 aprile - Aggiornato alle 11:48

Grave incidente stradale, 6 persone coinvolte: in due perdono la vita

La donna morta è nell’auto in sosta con altre tre persone mentre l’altra fuoriuscita di strada le piomba addosso

di M.T.

Ancora sangue sulle strade dell’Umbria e, questa volta, a perdere la vita sono due persone.

GUARDA LA FOTOGALLERY

La cronaca E’ accaduto sulla Strada Provinciale 403 tra Colle e Passaggio di Bettona, nella giornata di domenica, intorno alle 12.30.

La ricostruzione Sono due le auto coinvolte e una è finita ribaltata. Hanno perso la vita una donna e un uomo. Lei è di Treviso ed ha 60 anni, le iniziali sono N.T. Lui, G.E, di 86 anni, è di Torgiano. Si tratta di due utilitarie e, probabilmente, l’uomo alla guida, l’86enne di Torgiano, sarebbe uscito di strada andando a scaraventarsi sull’auto in sosta, all’interno della quale c’era la 60enne di Treviso, insieme ad altre 3 persone che sono state soccorse dai sanitari del 118.

Alcuni particolari Risultano essere 4 i ricoverati in totale (e non tre come si era appreso in precedenza), di cui 3 feriti e uno, probabilmente trasferito in ospedale a causa di un malore, dopo avere appreso dell’accaduto. Un ferito è F.E. di Torgiano, di 61 anni, arrivato in ospedale con codice giallo, due sono invece i feriti con traumi alla colonna vertebrale e sono: N.G. di 57 anni di Ferrara e G.T di 66 anni, originario di Castelfranco di Sopra. L’ultimo ad avere raggiunto l’ospedale è anch’egli originario di Treviso, come la 6o enne deceduta, e ha 76 anni.

Alcune ipotesi L’uomo alla guida avrebbe perso il controllo dell’auto sul lato destro in direzione Passaggio di Bettona – è l’ipotesi più accreditata in una prima ricostruzione -, le persone all’interno dell’auto parcheggiata che si sono visti all’improvviso piombare la 600 addosso, non hanno avuto, purtroppo, il tempo di fare nulla, per evitare l’impatto fatale. E’ anche probabile che l’uomo alla guida possa essere stato colpito da malore. L’auto – sempre secondo la prima ricostruzione che deve essere confermata o smentita dalle indagini degli inquirenti -, una Seicento, ha colpito sulla fiancata quell’altra, una Touran, che era ferma ai margini della carreggiata in una piazzola di sosta.

Gli inquirenti Sul posto sono sopraggiunte 4 ambulanze da diverse zone. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre le vittime dalle lamiere. Sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri che sono a lavoro per i primi rilievi e per la raccolta di testimonianze su quanto accaduto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *