Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 16 agosto - Aggiornato alle 06:25

Giovane umbro picchiato fuori da una discoteca a Gallipoli: sulle tracce dell’aggressore

Lo studente ternano era in vacanza con amici quando è stato preso a calci e pugni: prognosi di 30 giorni

Stava trascorrendo una serata in discoteca a Gallipoli quando, fuori dal locale, mentre parlava con una ragazza appena conosciuta, è stato aggredito. Un pugno al volto e poi diversi calci. È questo quello che è successo nei giorni scorsi a un ternano di 18 anni che ha riportato plurifratture scomposte al naso e contusioni con una prognosi di 30 giorni. A riportare la notizia Il Corriere dell’Umbria.

Aggredito in vacanza Ad evitare il peggio è stato l’intervento di un amico della vittima che ha allontanato l’aggressore. È scattata la denuncia alle forze dell’ordine. Si cerca di risalire all’aggressore, al momento nessuna traccia. In corso anche gli accertamenti per acquisire i filmati delle telecamere di sicurezza.

I commenti sono chiusi.