venerdì 21 luglio - Aggiornato alle 22:39

Foligno, passeggero dorme e ladro gli ruba la borsa piena di libri: 40enne denunciato

Il torinese già noto alle forze di polizia è stato subito fermato dalla polfer che ha anche recuperato la refurtiva di edizioni tascabili

Viaggiatore si addormenta mentre aspetta il treno a Foligno e il ladro gli ruba una borsa, ma è piena di libri. Non un furto dal valore ingente, quello costato la denuncia a un quarantenne torinese che nei giorni scorsi ha approfittato della distrazione del pendolare e sottratto la borsa, probabilmente immaginando di trovare qualcosa in più delle edizioni tascabili, anche parecchio usurate, che la vittima aveva infilato nella sacca. Il viaggiatore al risveglio si è subito accorto del furto ed ha quindi raggiunto l’ufficio della polizia ferroviaria all’interno dello scalo di Foligno. In breve gli agenti del comandante Alessandro D’Antoni hanno avviato tutti gli accertamenti del caso, risalendo al quarantenne, residente nel capoluogo piemontese, ma risultato già noto alle forze di polizia. L’uomo ha ammesso di aver rubato la sacca con all’interno i libri, che comunque avevano un valore affettivo per il proprietario. A suo carico è quindi scattata la denuncia per furto, mentre il bottino di edizioni tascabili è stato restituito.