Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 2 luglio - Aggiornato alle 18:54

Muore a 23 anni dopo la festa dei Ceri Mezzani: trovato in una cunetta

Giovanni Pierotti è deceduto nella notte a seguito di un incidente stradale. Gubbio e basket umbro in lutto

Giovanni Pierotti

di Maurizio Troccoli

Un ventitreenne di Gubbio, Giovanni Pierotti,  è morto nella notte tra domenica e lunedì a seguito di quello che, secondo la prima ricostruzione, appare come un incidente stradale autonomo.

FOTO

Muore a 23 anni dopo la festa dei Ceri di Mezzani Il ragazzo stava rientrando dalla festa dei Ceri Mezzani che, come quella del 15 maggio scorso, è stata la prima dopo due anni di stop imposto dalle restrizioni anti Covid, come confermano gli indumenti da ceraiolo che indossava la vittima. L’incidente stradale e la morte di Giovanni hanno gelato la comunità eugubina, passata dall’entusiasmo e dalla gioia per la festa identitaria ritrovata a un dolore profondissimo per la scomparsa del giovane, che giocava con il Basket Gubbio in serie D.

Incidente stradale Il ragazzo, in base a quanto emerge, era al volante di uno scooter in via della Piaggiola quando, per cause in corso d’accertamento, avrebbe perso il controllo del ciclomotore finendo fuori strada. In particolare, questo si apprende, il giovane avrebbe sbandato a causa di un canale di scolo dell’acqua che scorre al lato della carreggiata. Il corpo senza vita di G.P. è stato ritrovato lunedì mattina intorno alle 9 del mattino. Inutile la corsa in ambulanza del 118 che sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso del ventitreenne. Sul posto sono intervenuti sia i vigili del fuoco che i carabinieri, con questi ultimi che hanno proceduto a tutti i rilievi del caso.

I commenti sono chiusi.