martedì 22 ottobre - Aggiornato alle 00:54

Farmacie umbre nel mirino del Nas: 104 multe per un totale di 90 mila euro

I carabinieri hanno trovato ricette non complete e, in un caso, un magazzino in condizioni non idonee

I carabinieri del Nas

Si sono conclusi con la contestazione di 104 violazioni per una somma complessiva di quasi 90 mila euro i controlli fatti dai carabinieri del Nas in alcune farmacie di Perugia e Terni. Le multe in molti casi sono state fatte perché i farmaci venivano dispensati con ricette incomplete, prive di codice fiscale o nome del paziente mentre altre erano non datate, prive del servizio del medico prescrittore oppure dei dati del medico stesso. In più in una delle farmacie è stato individuato un magazzino, in condizioni non idonee, destinato a deposito di farmaci, di integratori alimentari, di cosmetici e così via.

I commenti sono chiusi.