giovedì 16 agosto - Aggiornato alle 23:29

E45, camion finisce contro 4 auto: 41enne lotta tra la vita e la morte, illesa la figlia di 2 anni

L’incidente all’altezza di Umbertide poco prima delle 16, altri tre feriti più lievi. I mezzi viaggiavano su una sola corsia a causa di un cantiere

Una delle auto tamponate

di Dan.Bo.

Lotta tra la vita e la morte all’ospedale di Perugia una donna di 41 anni, di Città di Castello, vittima nel pomeriggio di giovedì di un incidente avvenuto sulla E45, all’altezza dello svincolo di Umbertide in direzione Castello. Il veicolo della donna insieme a molti altri era incolonnato, vista la presenza di un cantiere, sull’unica corsia in quel momento a disposizione, quando all’improvviso è stato centrato da un camion che viaggiava lungo la stessa direzione. Nel violento scontro sono rimaste coinvolte, oltre a quella della donna, altre tre auto. Ad avere la peggio la 41enne, trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della misericordia di Perugia in codice rosso. Con lei in auto viaggiava anche la figlia, una bimba di due anni rimasta per fortuna illesa (i medici la terranno per qualche ora in osservazione).

LE FOTO DELL’INCIDENTE

Condizioni gravissime La 41enne ha riportato numerosi traumi e a preoccupare in particolare è un versamento pericardico. Ad attivarsi è stata una equipe – in tutto oltre 20 persone – di cardiologi, rianimatori, cardiochirurghi, medici del pronto soccorso coordinati dal primario Paolo Groff e del servizio trasfusionale. Cinque le sacche di sangue utilizzate prima di trasportare la donna nella sala operatoria del reparto di Cardiochirurgia: a operarla una equipe guidata dal professor Temistocle Ragni; l’intervento, informa l’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera, è tecnicamente riuscito e la donna è stata trasportata ora nella struttura di terapia intensiva cardiochirurgica. Non destano invece particolari preoccupazioni le condizioni degli altri tre feriti, quelli che occupavano le altre auto. A essere coinvolti un perugino di 60 anni, una ragazza di Torre del Greco e un uomo di 50 anni, arrivati in pronto soccorso con codici verdi o gialli. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. La circolazione è stata interrotta per consentire i soccorsi.

Twitter @DanieleBovi

I commenti sono chiusi.