domenica 22 settembre - Aggiornato alle 14:11

Concorsopoli, avvocato Falcinelli: «Atteggiamento leale di Emilio Duca durante gli interrogatori»

Il legale: ‘Il manager ha risposto alle domande chiarendo i fatti contestati. La sanità umbra è un’eccellenza anche grazie a lui’

Emilio Duca con l'avvocato Francesco Falcinelli (Foto F.Troccoli)

di En.Ber.
«Emilio Duca ha risposto a tutte le domande dei pubblici ministeri offrendo un contributo ricostruttivo a mio parere utile in ordine ai fatti contestati. Nel corso dei due interrogatori ha mantenuto un atteggiamento leale nei confronti dei magistrati della Procura della Repubblica». Così l’avvocato Francesco Falcinelli, difensore dell’ex direttore generale dell’ospedale di Perugia indagato in Concorsopoli. Non è escluso che al doppio confronto del 5 e dell’11 giugno ne seguano altri considerato che durante il faccia a faccia voluto dai pm non sono stati affrontati tutti gli argomenti. «Non entro nei dettagli dell’interrogatorio – dice Falcinelli -. Duca ha diretto per tre anni e mezzo l’Azienda ospedaliera di Perugia perciò è stato anche utile soffermarsi sul ruolo che egli ha svolto, nel corso dei quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti. La sanità umbra rappresenta un’eccellenza nel panorama nazionale e un lavoro importante per raggiungere quei prestigiosi obiettivi lo ha svolto proprio Emilio Duca».

I commenti sono chiusi.