giovedì 18 ottobre - Aggiornato alle 11:17

Compra una bici con assegno scoperto per venderla a metà prezzo: denunciato

Succede tra Ferentillo, Terni e Rieti, ma il commerciante raggirato ha recuperato la bici

Compra una bicicletta da 1.100 euro con un assegno scoperto e poi la mette in vendita online a 500 euro. E’ stato denunciato dai carabinieri di Ferentillo, l’uomo residente nel reatino identificato dopo una rapida indagine seguita alla denuncia del commerciante ternano. Il negoziante dopo aver invano tentato di passare all’incasso l’assegno ha contattato il cliente che, dopo una iniziale disponibilità, si è reso irrintracciabile, convincendo l’esercente ad andare in caserma per raccontare l’accaduto. I carabinieri, in breve, sono riusciti a rintracciare online la bicicletta, che l’uomo aveva messo in vendita a meno di metà prezzo. Identificato l’autore dell’annuncio è scattata la perquisizione domiciliare, che ha permesso di recuperare e restituire al commerciante la bicicletta.

I commenti sono chiusi.