Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 1 ottobre - Aggiornato alle 00:04

Chiede soldi all’ex fidanzata, lei non glieli dà e così le sferra un pugno in faccia

Perugia, la donna è stata afferrata per il collo dallo straniero che voleva tornarsene in Polonia

Il carcere di Capanne (foto F.Troccoli)

Arrestato dalle forze dell’ordine di Perugia uno straniero di 29 anni che ha aggredito con un pugno al volto l’ex fidanzata alla quale aveva chiesto un prestito di denaro per poter rientrare in Polonia. L’uomo, già gravato da un divieto di avvicinamento alla donna 53enne per presunti maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e rapina, senza rispettare gli obblighi imposti dal giudice ha raggiunto l’ex fidanzata nel suo appartamento a Ferro di Cavallo e l’ha presa per il collo, per poi picchiarla, quando lei ha tentato di spiegargli che non aveva soldi da consegnargli. La poveretta ha approfittato del fatto che lo straniero si era addormentato sul divano per chiedere aiuto alle forze dell’ordine che lo hanno arrestato.

I commenti sono chiusi.