Quantcast
giovedì 19 maggio - Aggiornato alle 07:28

Castelluccio, parte alta rasa al suolo dal terremoto: i residenti messi in salvo con l’elicottero

La frazione di Norcia è rimasta isolata: devastata anche la strada principale

Castelluccio, i danni fatti dal sisma

La parte alta della frazione di Castelluccio di Norcia praticamente rasa al suolo. Queste le indicazioni emerse subito dopo la forte scossa che domenica mattina ha sconvolto l’Italia centrale. Le prime ricostruzioni sono arrivate dal Centro operativo comunale, sistemato alle porte della città e allartato già dopo il sisma dei giorni scorsi.

VIDEOREPORTAGE: NORCIA DEVASTATA

Castelluccio: parte alta devastata e strada distrutta: gallery
Vescovo Norcia: «È distrutta»
Foto: distrutte San Salvatore e Sant’Eutizio distrutte

Soccorsi in elicottero La situazione è talmente devastata che al momento la frazione di Castelluccio, distante una trentina di chilometri da Norcia, è isolata: le strade per raggiungerlo sono state tutte chiuse e l’unico mezzo per poter mettere in salvo i residenti è l’elicottero, con cui i vigili del fuoco hanno portato avanti le operazioni di soccorso. In particolare sono state chiuse la strada provinciale 136 Castel Sant’Angelo sul Nera-Castelluccio di Norcia, a causa di una frana, mentre il tratto da Forche Canapine non è percorribile.

Gallery dai luoghi del sisma
Video: i soccorsi
Foto: zona industriale, gravi danni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.