Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 20 ottobre - Aggiornato alle 21:56

Caso Suarez, ipotesi corruzione in concorso anche per l’esaminatore

Si tratta del prof Rocca difeso dall’avvocato Manni: «Nessun contatto oltre al datore di lavoro»

Suarez a Perugia ©️Fabrizio Troccoli Riproduzione Riservata

Iscrizione nel registro degli indagati anche per concorso in corruzione per il prof Lorenzo Rocca, l’esaminatore del bomber Luis Suarez.

Terzo indagato per corruzione Anche per lui, come per la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia, Giuliana Grego Bolli, e per il direttore generale dell’ateneo, Simone Olivieri, il titolo di reato non è corredato dalla descrizione dalle eventuali condotte illecite che hanno portato la procura guidata da Raffaele Cantone a formulare l’ipotesi, che deve prevedere necessariamente anche la presenza di un corruttore. Al momento, però, i pm di Perugia hanno iscritto nel registro degli indagati cinque persone tutte dipendenti dell’ateneo. L’avvocato Carlo Manni, contattato telefonicamente da Umbria24, ha commentato: «Rimaniamo assolutamente tranquilli, ma non comprendiamo, perché il mio assistito non ha avuto contatti con nessuno oltre al proprio datore di lavoro». L’ipotesi di reato è emersa nell’ambito dell’avviso per gli accertamenti irripetibili notificati venerdì agli avvocati dei cinque indagati, ossia quando la procura ha nominato i consulenti per analizzare smartphone, pc e altri dispositivi sequestrati il 22 settembre scorso.

I commenti sono chiusi.