Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 6 dicembre - Aggiornato alle 10:59

Capodanno in camper: truffatore umbro arrestato. Più di 50 vittime

Intasca 40 mila euro per il raggiro della Notte di San Silvestro da sogno in riva al lago e per il noleggio di un veicolo

Arrestato e ristretto ai domiciliari il truffatore 44enne che aveva organizzato l’evento truffa del Capodanno in camper. Si tratta di un 44enne di Bastia Umbra che ha compiuto anche un altro raggiro, ovvero pubblicava annunci per il noleggio di un camper, incassava la caparra e poi sosteneva che il veicolo era rimasto coinvolto in un incidente e non era quindi più disponibile. Naturalmente anche in questo caso non ha mai restituito le somme versate, come accaduto per il Capodanno da sogno in camper annullato per un presunto focolaio di Covid-19. Secondo la Procura di Perugia l’uomo ha gabbato 52 persone di varie regioni d’Italia, mettendosi in tasca circa 40 mila euro. A suo carico, all’esito di tutti gli accertamenti del caso è scattata l’accusa di truffa aggravata e soprattutto la richiesta di applicazione di misure cautelare a suo carico, con il gip che ha disposto gli arresti domiciliari.

I commenti sono chiusi.