Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 21:49

Parte colpo d’arma da fuoco tra i boschi: muore cacciatore

L’uomo di circa 40 anni è deceduto durante il trasferimento da Spoleto a Terni. Ipotesi incidente

Soccorsi (foto archivio)

di Chia.Fa.

Parte colpo d’arma da fuoco tra i boschi e muore un cacciatore 40enne originario dell’Albania ma residente da molti anni a Spoleto. Il dramma si è consumato a Montelirossi, in una zona boschiva e impervia del comune di Spoleto. La dinamica di quanto accaduto intorno alle 16.30 è al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto per tutti gli accertamenti del caso. A dare l’allarme sarebbero stati altri cacciatori che si trovavano nell’area, ma in base alle prime informazioni il colpo che ha raggiunto la vittima alla testa sarebbe stato esploso accidentalmente dallo stesso quarantenne, non è chiaro se a seguito di una caduta. L’ipotesi prevalente al momento è quella dell’incidente. Sul posto è intervenuto il 118, ma anche i pompieri e i vigili del fuoco. L’area, infatti, è piuttosto impervia e i soccorritori hanno dovuto raggiungere a piedi l’uomo, per poi trasportarlo in barella fino all’ambulanza. Il decesso, secondo quanto emerge, sarebbe avvenuto durante il trasferimento da Spoleto all’ospedale di Terni.

@chilodice

 

I commenti sono chiusi.