venerdì 13 dicembre - Aggiornato alle 10:37

Cacca di topo su alimenti e materie prime: denunciato il titolare di una pizzeria

«Pessime condizioni igieniche» nel locale di Perugia. Escrementi anche su attrezzature e pavimento. Umbria, i carabinieri del Nas sequestrano 500 chili di cibo

I carabinieri del Nas

I carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Perugia hanno effettuato controlli nel settore dei ristoranti e delle pizzerie.

I controlli Al termine degli accertamenti i militari – si legge in una nota – hanno denunciato in stato di libertà un cittadino extracomunitario in quanto l’attività che gestiva versava in pessime condizioni igieniche, caratterizzate dalla presenza diffusa di escrementi di topo su alimenti e materie prime, superfici, attrezzature e pavimento. Durante il loro monitoraggio – si legge – i carabinieri del Nas umbro hanno sequestrato complessivamente oltre mezza tonnellata di alimenti e hanno contribuito alla chiusura di due ristoranti per gravi carenze igieniche.

I commenti sono chiusi.