venerdì 22 febbraio - Aggiornato alle 13:33

Botte, minacce e persecuzioni in casa per lei: lui allontanato e denunciato

Ubriaco ha continuato per lungo tempo a essere violento fino a quando la moglie ha trovato il coraggio di compiere il passo

Alla fine ha trovato il coraggio di compiere il passo e di denunciare il marito per i continui soprusi nei suoi confronti. Botte, minacce, urla e vere persecuzioni che sono andate avanti per anni. Il tutto continuamente sotto l’effetto dell’alcol. I fatti sono accaduti a Città di Castello. Ora l’uomo, un 40enne italiano, deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e atti persecutori; in più l’uomo, come stabilito dal gip del Tribunale di Perugia, non potrà più avvicinare la donna.

I commenti sono chiusi.