martedì 7 aprile - Aggiornato alle 18:59

Bolide esploso nel mar Adriatico avvistato anche in Umbria

L’asteroide roccioso ha illuminato i cieli intorno alle 10.30 lasciando scie luminose notate in diverse regioni

Il meteorite

Avvistato anche nei cieli dell’Umbria l’asteroide roccioso che è esploso sui cieli del Nord Italia, lasciando scie luminose segnalate in varie regioni, anche se poi sarebbe caduto nel mare Adriatico.

L’episodio è accaduto intorno alle 10.30 e secondo gli esperti il bolide potrebbe avere un diametro compreso tra uno e due metri e con una massa stimabile da 1.800 a 7.000 chili. Il fenomeno, molto raro, ha subito attirato l’attenzione degli astrofili italiani così come degli esperti della rete Prisma (Prima Rete per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera) dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), ma la ricostruzione della traiettoria viene fatta sulla base delle testimonianze, come il video ripreso dalla telecamera di un’automobilista di Fano e il racconto di un ex pescatore della stessa città, sorpreso dalla scia luminosa mentre stava lavorando in spiaggia.

I commenti sono chiusi.