giovedì 27 giugno - Aggiornato alle 02:47

Bastia, 32enne investita finisce in Rianimazione: investitore si presenta dai carabinieri

L’incidente è avvenuto intorno alle 21 di sabato nella frazione di Bastiola. Sequestrata l’auto

Un'ambulanza (foto ©Fabrizio Troccoli)

di D.B.

Ha 32 anni ed è residente a Bastia Umbra la donna investita intorno alle 21 di sabato da un’auto a Bastiola, piccola frazione del Comune umbro. L’incidente è avvenuto in via del Popolo e secondo le prime informazioni la macchina non si sarebbe fermata a prestare soccorso. La donna, che ha riportato diversi traumi, è stata soccorsa dai medici del 118 che l’hanno poi trasportata, in codice rosso, al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia di Perugia. Dopo le prime cure i sanitari ne hanno disposto il trasferimento nel reparto di Rianimazione ma non sarebbe in pericolo di vita. A indagare sul caso sono i carabinieri.

Investitore si costituisce Nella giornata di domenica – a quanto si apprende – l’investitore si è presentato ai carabinieri. Si sarebbe giustificato dicendo di soffrire di uno stato ansioso e di non essersi fermato perché temeva la reazione degli amici. Poi si è reso conto della gravità della situazione ed è andato in caserma. È stato sottoposto a tutti gli esami del caso, gli è stata sequestrata l’auto ma lui è rimasto a piede libero.

I commenti sono chiusi.