Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 3 luglio - Aggiornato alle 23:38

Bandiere a mezz’asta in onore di Dj Sauro Cosimetti: lo piange un’intera città

Domani i funerali a Valfabbrica, il paese sarà in lutto. Il sindaco: «Ha portato la sua musica nel mondo, viviamo un grande dolore»

di En.Ber. 

Nel giorno dei funerali di Sauro Cosimetti il sindaco di Valfabbrica, Enrico Bacoccoli, ha proclamato il lutto cittadino. Il 7 maggio – si legge nell’ordinanza – «è venuto tragicamente a mancare» lo storico disc jockey del Red Zone e l’«intero paese, profondamente colpito da questa scomparsa, partecipa al lutto». L’amministrazione comunale – prosegue il testo – raccogliendo la partecipazione di tutta la comunità di Valfabbrica intende manifestare in modo tangibile il dolore del paese per questa perdita», anche considerata «la partecipazione attiva alla vita sociale che ha sempre dimostrato Sauro Cosimetti che con il suo impegno in campo musicale ha portato il nome di Valfabbrica in tutto il mondo».

Tutte le attività sospese fino alle 17 Il sindaco, «in segno di cordoglio per la prematura scomparsa» del dj ordina «l’esposizione delle bandiere dell’Europa e dell’Italia a mezz’asta» sugli edifici comunali e delle scuole. Tutti i cittadini e le organizzazioni – sociali, culturali e produttive – vengono invitati «a esprimere con le modalità che riterranno opportune il dolore della comunità e a sospendere tutte le attività non indifferibili dalle 14.30 alle 17». Sauro Cosimetti verrà tumulato nel cimitero locale di Valfabbrica.

I commenti sono chiusi.