venerdì 22 febbraio - Aggiornato alle 13:58

Baby vandali bucano le gomme delle auto, le sporcano e imbrattano locali con gli estintori

L’episodio si è verificato nei giorni scorsi in un condominio di Città di Castello. Responsabili due minorenni

Un'auto della polizia (foto F.Troccoli)

Sono due ragazzini i responsabili del danneggiamento di alcuni veicoli avvenuto nei giorni scorsi a Città di Castello. Gli episodi si sono verificati in un condominio dell’immediata periferia cittadina, dove i ragazzini avevano bucato le gomme di alcune macchine, sporcato le carrozzerie e imbrattato i locali con il contenuto degli estintori staccati dai muri di un parcheggio. Grazie alle indicazioni fornite dai residenti i poliziotti in breve hanno trovato i due, tra i 14 e i 16 anni, mentre si allontanavano a piedi verso il centro. Denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Perugia, sono poi stati affidati ai genitori.

I commenti sono chiusi.