Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 12 aprile - Aggiornato alle 09:24

Auto rubata a lavoratrice del Covid hospital ritrovata in fondo a una scarpata

Il furto a Spoleto la scorsa settimana e il ritrovamento a Pasquetta ad Aprilia

©Fabrizio Troccoli

di C.F.

Il Suv Suzuki rubato a una lavoratrice del Covid hospital è stato recuperato dalla polizia stradale ad Aprilia (Latina) il giorno di Pasquetta. Il veicolo si è ribaltato ed è finito fuori strada, ma quando l’auto è stata recuperata col carrattrezzi all’interno dell’abitacolo non c’era il conducente, che si è chiaramente dileguato dopo la schianto, consapevole di essere al volante di un’auto rubata. A confermare che si tratta del Suv Suzuki rubato a una lavoratrice del Covid hospital giovedì scorso è direttamente la Compagnia dei carabinieri di Spoleto a cui era stato denunciato il furto. In particolare, un ladro si è introdotto negli spogliatoi del personale addetto alle pulizie del San Matteo e ha forzato due armadietti, trovando in uno dei due la borsa della donna con all’interno anche le chiavi del Suzuki che era parcheggiato nei pressi dell’ospedale ed è stato rubato.

@chilodice

I commenti sono chiusi.