mercoledì 5 agosto - Aggiornato alle 01:37

Amanda Knox fa la colletta per pagarsi il matrimonio ma si è sposata nove mesi fa

Il settimanale ‘Oggi’ pubblica il certificato di nozze estratto dagli archivi della contea di Seattle

Amanda Knox fa la colletta per pagarsi il matrimonio ma è già sposata dal dicembre 2018. La studentessa americana, assolta definitivamente dall’accusa di aver ucciso a Perugia nel 2007 la coinquilina inglese Meredith Kercher, nei giorni scorsi aveva annunciato di aver lanciato una raccolta fondi per pagarsi il matrimonio col fidanzato Christopher Robinson ma il settimanale ‘Oggi’ ha scoperto che in realtà i due sono sposati da 9 mesi. L’unione sarebbe dimostrata dal certificato di nozze pubblicato dal settimanale. Il documento è consultabile anche on line negli archivi della King County, la contea di cui Seattle è capoluogo, e attesta che le pubblicazioni sono state affisse il 21 novembre 2018. Secondo quanto si apprende le nozze si sono tenute il 1° dicembre e il certificato di matrimonio è stato emesso il 7 dicembre. In altre parole, se le cose fossero andate in questo modo, Amanda e Chris hanno lanciato la colletta per pagare la festa di un matrimonio che si è già tenuto.

I commenti sono chiusi.