lunedì 5 dicembre - Aggiornato alle 01:27

Acquasparta, sequestrati 600 chili di carne e pesce avariati in un ristorante

Seicento chili di carne e pesce avariata. Tanta ne hanno trovata e sequestrata i carabinieri di Acquasparta insieme a quelli del Nas in un ristorante di Acquasparta

Nas dei carabinieri

 

Seicento chili di carne e pesce avariata. Tanta ne hanno trovata e sequestrata  i carabinieri di Acquasparta insieme a quelli del Nas in un ristorante di Acquasparta.

Nascosti in un armadio Il cibo è stato trovato durante un’ispezione in un locale nascosto, a cui si poteva accedere solo da una porta situata all’interno di un armadio a muro. La carne e il pesce, per un valore di circa 20.000 euro, erano custoditi all’interno di numerosi frigo-congelatori senza la prevista autorizzazione, fuori da ogni procedura di autocontrollo e in stato di cattiva conservazione: ovvero più volte scongelati e ricongelati.

Denunciato Il responsabile del locale è stato sia denunciato per detenzione ai fini della somministrazione di alimenti mal conservati nonché sanzionato amministrativamente per circa 2.500 euro e gli alimenti sono stati posti sotto sequestro sanitario per essere avviati alla distruzione.