mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:15
16 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:43

Costacciaro, muore 12enne: giallo sulle cause del decesso, indagano carabinieri e Procura

Il fatto è avvenuto nella frazione di Villa Col dei Canali. Usl: «All'arrivo dell'ambulanza tentata rianimazione». Autopsia fissata per martedì

Costacciaro, muore 12enne: giallo sulle cause del decesso, indagano carabinieri e Procura
Un operatore del 118 (foto archivio Fabrizi)

Un ragazzino di 12 anni è morto domenica sera a Costacciaro, vicino Gubbio. Secondo quanto noto fino a ora il 12enne risiedeva insieme alla famiglia di origini tunisine nella frazione di Villa Col dei Canali.  Al momento la salma è all’obitorio dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa che il medico legale esegua l’autopsia domani.

Indagini in corso Intorno alle 20 di domenica è arrivata una chiamata ai sanitari del 118, partita dalla casa dove il ragazzo abitava. Una volta arrivati sul posto i medici hanno però trovato il 12enne già in condizioni molto gravi, tanto che il ragazzino è spirato poco dopo. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Gubbio coordinati dai pm Michele Greco e Giuseppe Petrazzini, che hanno voluto acquisire le registrazioni delle telefonate fatte al 118.

Martedì autopsia È stata fissata per martedì l’autopsia per accertare le cause del decesso del dodicenne. Dall’ufficio stampa della Usl Umbria 1, intanto si apprende che, domenica sera, «scortati da un carabiniere, i  genitori erano andati incontro all’ambulanza, già allertata dalla centrale operativa del 118 per un codice rosso, e si sono ritrovati lungo la strada Flaminia. Una volta trasferito nell’ambulanza, nonostante il bambino già presentasse tutti i caratteri dell’avvenuto decesso, l’equipe medica ha provveduto ad effettuare la rianimazione cardiopolmonare, ma senza successo e alle ore 21,20 il medico del 118 ha dovuto constatarne il decesso».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250