venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:35
5 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 23:10

Cosmi, compleanno con vista play off: «Qui entusiasmo a mille. Bucchi e Grosso? Faranno strada»

Intervista al tecnico perugino che compie 58 anni: «Festeggerò col mio staff. Il segreto del Trapani? Persone speciali, tifosi competenti e giocatori con fame di vincere»

Cosmi, compleanno con vista play off: «Qui entusiasmo a mille. Bucchi e Grosso? Faranno strada»
Serse Cosmi (foto F.Troccoli)

di Mario Mariano

«No, i compleanni non mi sono mai pesati, gli anni sono quelli e tanto vale viverli giorno dopo giorno, assaporando la vita». Serse Cosmi festeggia i 58 anni con l’energia di sempre, anche se fa subito una precisazione: «Festeggerò con il mio staff in un ristorante di Trapani, ma so che la festa si allargherà, perché mi hanno già anticipato che arriveranno in tanti e voglio gioire, vedere tanta gente a tavola mi dà euforia anche se il poi il conto aumenta…». Cena di pesce ovviamente, ed è proprio il fosforo che ha scandito la carriera dell’«Uomo del fiume», dopo i suoi anni di trionfi a Perugia; senza mare non ci può stare. Genova, Livorno, Lecce, Pescara e ora Trapani le tappe nelle città di mare, con risultati altalenanti, ma sicuramente anni vissuti a mille, proprio perché Serse non ha mai fatto mistero che sole e mare sono componenti importanti per la qualità della vita. «Stamane mi ha chiamato dalla Spagna il presidente Morace per farmi gli auguri di compleanno, evidentemente qualcuno lo aveva informato. Con lui ho una sintonia speciale e anche il rapporto di reciproca stima che si è stabilito è alla base dei risultati della squadra».

Cosmi, nel calcio finché ci sono i risultati tutto fila liscio: ci si giura eterno amore…

«Non sono un pivello, so quali sono le regole, ma stavolta ho avvertito da subito che avrei avuto a che fare con persone speciali, il presidente Morace è uno di questi e sarà impossibile farmi cambiare idea, qualsiasi cosa accada….».

Praticamente il Trapani ha i play off assicurati, c’è da decidere solo il piazzamento.

«Calma e gesso, l’entusiasmo è a mille e le grandi imprese affascinano tutti, a chi non piacerebbe in questo momento essere accostato a Ranieri… ma diamo tempo al tempo. Io mi limito a dire che alla base dello straordinario campionato del Trapani ci sono diverse componenti. Tra questo, dando per scontato l’apporto della società, ci metto le qualità tecniche dei miei calciatori e la competenza dei suoi tifosi. C’è entusiasmo, pieno sostegno alla squadra, ma i tifosi di qui hanno anche competenza, sanno leggere le partite, il loro giudizio è importante e spesso ci è servito da stimolo».

Cosmi, un anno fa sembrava che lei dovesse accontentarsi di fare l’opinionista della Rai o di altre emittenti…

«Stare fermo è la peggiore condanna per un allenatore, ma posso dire di non aver mai temuto di dover andare in pensione così presto. L’attesa mi ha premiato, perché ho trovato un ambiente straordinario. Se poi le motivazioni non mancano a nessun componente della rosa è anche perché a trasmettere entusiasmo sono quei calciatori che hanno fame di arrivare in alto, che fanno sacrifici, che guadagnano poco più di 2 mila euro al mese. Daniele Faggiano è stato proprio bravo a scovare giovani molto interessanti».

Il tempo che passa potrebbe essere rappresentato da due fotogrammi: Grosso che arriva al Perugia senza una precisa identità tattica e ora dopo la Primavera della Juventus è pronto ad allenare in serie B, magari il Perugia. Lui o Bucchi sono due candidati alla successione di Bisoli…

«Detta così mi fa pensare al tempo che è passato da quando arrivarono a Perugia e nessuno o pochi credevano in quei due… di strada ne hanno fatta e tanta ne faranno. Stai a vedere che un giorno si dirà che anch’io ho saputo essere un maestro. Sarebbe un onore».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250