giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 17:15
20 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:29

‘Codice rosa in ospedale’, a Perugia 76 donne vittime di violenza hanno chiesto aiuto

Personale specializzato al Santa Maria della Misericordia pronto a intervenire h24

‘Codice rosa in ospedale’, a Perugia 76 donne vittime di violenza hanno chiesto aiuto

Dal 1 Agosto del 2015, data di attivazione del codice rosa, riservato alle donne vittime di violenza, sono stati 76 gli accessi al pronto soccorso del S. Maria della Misericordia.

I risultati Il dato è emerso, come informa una nota dell’ufficio stampa dell’azienda ospedaliera di Perugia, durante l’incontro tra operatori sanitari e cittadini nell’ambito della settimana dedicata alle patologie femminili avvenuto mercoledì 20 aprile nell’atrio dell’ospedale. All’incontro erano anche presenti il direttore generale Emilio Duca e il responsabile del servizio 118 e del pronto soccorso Mario Capruzzi. Per 48 donne, a seguito delle segnalazioni del personale sanitario, sono intervenuti psicologi e avvocati del centro Antiviolenza –associazione ‘Liberamente donna’- anche con consulenze individuali. Nel percorso di assistenza alla donna vittima di violenza , avviato dal 1 agosto dello scorso anno, è previsto l’impiego di una stanza dedicata, e in ciascun turno di attività interviene un operatore specializzato per la gestione di casi di violenza sessuale o domestica sia dichiarata che sospetta. Il numero telefonico antiviolenza e stalking attivo 24 h su 24 è 1522.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250