martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:08
3 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 23:07

Cittadella-Ternana, le pagelle: Masi e Avenatti da dimenticare, Petriccione e Di Noia positivi

Falletti ci prova nella ripresa, Coppola garantisce quantità in mezzo: Palumbo impalpabile

Cittadella-Ternana, le pagelle: Masi e Avenatti da dimenticare, Petriccione e Di Noia positivi

di Massimo Colonna

Malissimo la Ternana all’esordio in campionato. La squadra di Benito Carbone perde 2-0 ma soprattutto non entra mai in partita. Complice anche la pessima prestazione di Masi in difesa e di Avenatti in attacco. Mercoledì subito il recupero contro il Pisa: per Carbone l’opportunità del riscatto.

Di Gennaro 6 Bravissimo in apertura a deviare in angolo un colpo di testa di Litteri da calcio d’angolo. Poi però poco dopo non può nulla sulla giocata dell’ex rossoverde che trova l’angolo alto da posizione quasi impossibile. Ancora bravo su Litteri e incolpevole sul raddoppio di Salvi.

Cason 5.5 Forse il meno negativo dei tre difensori, anche se a volte si fa superare con troppa facilità. Cresce nella ripresa.

Masi 4 In grossa difficoltà sulla velocità di Litteri in occasione del gol del vantaggio. E pensare che la punta del Cittadella non è un velocista. Poi rovina tutto perdendo l’equilibrio e lasciando strada libera verso la porta di Di Gennaro. Altri errori grossolani, Carbone lo boccia e gli risparmia la ripresa.

Dal 1’st Contini 6 Entra al posto di Masi e si piazza al centro della difesa.

Meccariello 5 Le Fere soffrono in difesa soprattutto nell’uno contro uno e stranamente anche lui cade nella trappola facendosi trovare fuori tempo in diverse occasioni. Come quando si fa ammonire nel primo tempo per un anticipo troppo forzato.

Zanon 5.5 Rispetto a Di Noia spinge di più e nel primo tempo di preoccupa più di attaccare che di difendere. Peccato che a raccogliere i suoi traversoni in area non ci sia mai nessun compagno pronto.

Petriccione 6 A centrocampo è quello più dotato tecnicamente e si vede: le migliori giocate dei rossoverdi arrivano proprio dai suoi piedi. Come mezzala a volte cerca di giocare troppo la palla, ma forse perché di natura è un regista centrale. Bene anche nelle diagonali.

Coppola 6 Diga davanti alla difesa: solita grinta e recupero di diversi palloni. Peccato che in occasione del vantaggio del Cittadella perda troppo tempo prima a disfarsi del pallone, poi a protestare per un fallo che l’arbitro non gli concede.

Palumbo 5 Gara senza anima. Non mette in campo né grinta né dinamismo. E il centrocampo ne soffre.

Dal 16’st La Gumina 6 Entra quando le Fere sono sotto di due gol e si piazza al fianco di Avenatti in attacco. Qualche buona giocata.

Di Noia 6 Buon esordio soprattutto nel primo tempo: garantisce dinamismo e cerca anche la via del gol con un tiro a giro. Peccato non riesca mai a confezionare un bel cross dal fondo.

Falletti 6 Primo tempo anonimo, nella ripresa cresce soprattutto quando Carbone passa al 3-4-1-2 per dargli più spazio.

Avenatti 4.5 E’ l’Avenatti dell’anno scorso: svogliato, non lotta sui palloni, di testa non la prende mai. Sempre anticipato dai difensori centrali e come se non bastasse si dimentica di marcare anche Salvi in occasione del raddoppio del Cittadella.

Dal 22’st Surraco Sv Carbone lo manda in campo per cercare qualche giocata palla a terra nel finale di gara, quando ormai però è difficile entrare nei meccanismi. Da rivedere.

Carbone 5 Alla vigilia aveva spiegato che la squadra era pronta. Ma la maggior parte dei rossoverdi sbaglia partita. Non si vede gioco, zero occasioni. Il tutto condito dalla prestazione pessima di alcuni singoli. Il cambio di modulo non porta vantaggi.

@tulhaidetto

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250