venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:07
18 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:29

Città di Castello, trovato dai carabinieri 36enne espulso nel 2005: per lui nuovo provvedimento

Si tratta di un cittadino cinese con alcuni precedenti penali legati all'immigrazione clandestina

Città di Castello, trovato dai carabinieri 36enne espulso nel 2005: per lui nuovo provvedimento
Carabinieri al lavoro (foto archivio Fabrizi)

È stato rintracciato nelle scorse ore a Città di Castello un cittadino cinese di 36 anni gravato da un ordine di espulsione emesso dalla Prefettura di Prato nel 2005. A trovarlo sono stati i carabinieri della Compagnia altotiberina nel corso dei controlli del territorio. Il 36enne, come accertato dai militari, ha alle spalle anche numerosi precedenti penali, in particolare per quanto riguarda l’immigrazione clandestina e ora i carabinieri cercheranno di capire come mai si trovasse in città. Terminate le procedure burocratiche, gli uomini dell’Arma hanno accompagnato il 36enne alla questura di Perugia che emetterà un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250