domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 17:40
13 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 21:35

Città di Castello, le liste civiche si presentano: ecco ‘Castello Cambia’ e ‘Tiferno Insieme’

La compagine guidata da Roberto Colombo: «Riconquistare i valori di libertà». Braganti a sostegno di Morini: «Siamo persone libere»

Città di Castello, le liste civiche si presentano: ecco ‘Castello Cambia’ e ‘Tiferno Insieme’

di Barbara Maccari

Presentate le liste dei candidati di Castello Cambia, lista civica che sostiene il candidato sindaco Roberto Colombo, e di Tiferno Insieme (con la presenza del consigliere regionale Claudio Ricci), lista civica che sostiene il candidato sindaco Nicola Morini.

Far crescere la città «Occorre riconquistare quel patrimonio di valori che si colloca sui principi costituzionali dell’uguaglianza e della libertà, oggi mal rappresentati a Città di Castello – ha detto il candidato Colombo -. Ritornare ad esigere i propri diritti e non rincorrere a favori. Far crescere la città, attualmente mortificata nelle sue risorse migliori. Tutto questo è possibile attraverso la sostenibilità, la trasparenza amministrativa e la partecipazione attiva dei cittadini, tenendo presente i tre argomenti cardine indispensabili per una crescita civile della comunità: la cultura, la formazione e l’educazione».

Coinvolgimento della cittadinanza Accanto al candidato sindaco il capolista Vincenzo Bucci, in rappresentanza di Sinistra Italiana, che assieme a qualche fuoriuscito dal Movimento 5 stelle, ad esponenti dell’area di Oliviero Dottorini e altre liste civiche legate al progetto ‘Osservatorio bene comune’, creato da Luciano Neri, hanno formato una coalizione attorno al nome di Roberto Colombo. «Fondamentali sono per noi i principi di democrazia, trasparenza e partecipazione – ha detto Bucci – Il coinvolgimento della cittadinanza deve essere globale,  la selezione deve avvenire secondo il valore dei singoli e non di appartenenza».

La lista Accanto al capolista Vincenzo Bucci, gli altri nomi in lista sono: Catia Alunni, Massimo Aquilani, Emanuela Arcaleni, Alessandra Benedetti, Lorenzo Biccheri, Fabrizio Bruschi, Patrizio Cesarini, Matteo Chierici, Giuseppina Ciribilli (detta PIna), Ciro Fiorucci, Roberto Gaggioli, Nicola Gonfiacani, Filiberto Landi, Stefano Lucaccioni, Marcella Mencarelli, Michele Pazzaglia, Fazio Perla, Sara Pezzuti, Stefano Tacchini, Valeria Testi, Daniele Trippolini, Alessandra Valeri, Lucia Zucca.

L’importanza della lista civica Anche Tiferno Insieme, che sostiene Nicola Morini, ha presentato la sua lista con un ospite d’onore, il consigliere regionale Claudio Ricci. Attorno al nome di Morini è confluito tutto il centrodestra con Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia. «Siamo tutte persone libere – ha spiegato il capolista Cristian Braganti – senza vincoli di partito o mandati». «Camminare insieme verso la meta è più importante del risultato – ha detto il consigliere Claudio Ricci – Nicola ha reali possibilità di vincere e governare questa città per i prossimi cinque anni. Ricordo ancora la mia prima candidatura nel 1995 con una lista civica, allora erano solo un sostegno ai partiti, oggi sono le basi fondamentali delle coalizioni. Le liste civiche sono libere, devono rispondere solo a se stesse e alla propria etica e ai cittadini che le sostengono. Governare insieme la città è un’idea necessaria, solo insieme e con un intervento pubblico-privato si possono ottenere i risultati. Le persone non vanno più a votare perché c’è distanza con la politica, occorre mantenere la parola data».

Accanto al capolista Cristian Braganti, gli altri nomi in lista sono: Laura Antonelli, Luca Aureli, Mattia Bartoli, Angelo Bevilacqua, Stefania Bursi, Fabiana Chiodini, Domenico Duchi, Sonia Fanucci, Stefano Ficarra, Stefania Fiorucci, Gina Flamini in Maraghelli, Anna Maria Giangiacomo, Riccardo Leveque, Alessandro Marconi, Silvia Margutti, Beatrice Marinelli, Marcello Pierini, Davide Renghi, Elda Rossi, Enrico Santi Laurini, Renzo Tettamanti, Vittorio Vincenti e Riccardo Zangarelli.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250