martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:42
29 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:53

Città di Castello, la cocaina nascosta sotto terra: arrestato un 26enne

Il giovane albanese incensurato è stato colto in flagrante mentre recuperava 38 grammi di droga

Città di Castello, la cocaina nascosta sotto terra: arrestato un 26enne
Cocaina

Nascondeva la droga in un fondo attiguo alla sua abitazione, diviso da un muro di confine. Questo lo stratagemma architettato da un cittadino albanese per eludere i controlli della polizia, ma è finito in carcere.

Droga sotto terra Residente a San Giustino, da pochi mesi sul territorio nazionale, il 26enne, incensurato, secondo gli investigatori aveva messo in piedi un fiorente mercato dello spaccio di cocaina. Gli agenti del commissariato di Città di Castello lo hanno colto in flagranza, arrestandolo, mentre recuperava un barattolo di vetro con all’interno diverse dosi di cocaina, già pronte per la vendita. Trentotto grammi di stupefacente destinati al mercato tifernate, interrati e coperti da diversi oggetti in disuso, in maniera tale da renderne difficoltosa l’individuazione. Precauzioni risultate insufficienti. L’uomo è stato associato al carcere perugino di Capanne.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250