martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:24
30 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:32

Città di Castello, il centrodestra presenta Nicola Morini: «E’ lui il cambiamento»

Il 45enne insegnante è sostenuto da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Tiferno Insieme: «Coalizione compatta»

Città di Castello, il centrodestra presenta Nicola Morini: «E’ lui il cambiamento»
Nicola Morini

di Barbara Maccari

Sabato mattina si è presentata alla città la coalizione di centrodestra che ha scelto come candidato alla poltrona di sindaco di Città di Castello Nicola Morini. Della coalizione fanno parte la Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista civica Tiferno Insieme.

L’identikit Nicola Morini, 45 anni, sposato e padre di tre figli, insegnante di storia e filosofia al liceo classico Plinio il Giovane, in passato è stato seduto tra i banchi dell’opposizione durante il secondo mandato Cecchini, è il nome scelto dal centrodestra per la poltrona di sindaco di Città di Castello. Al suo nome si è arrivati dopo mesi di trattative tra le varie forze politiche e dopo aver scartato illustri candidature, tra cui quella di Andrea Lignani Marchesani.

Appoggio Lega Valerio Mancini per la Lega Nord, ha sottolineato come «Morini rappresenta la speranza di cambiamento per questa città e questa mattina siamo qua per sostenerlo, noi quando presentiamo un candidato non mandiamo le lettere con l’obbligo di presenza come fanno gli altri». Il leader della Lega, vincitore delle primarie del suo partito, ha deciso di fare un passo indietro in nome dell’unità: «La cosa importante è la coalizione, che ha un nome ed un progetto serio per questa città, i protagonismi non mi piacciono».

Coalizione Della stessa idea anche Lorenzo Pellegrini per Forza Italia: «Una coalizione che finalmente raccoglie tre grandi partiti ed una lista civica è una vittoria, fa già capire ai cittadini il senso di cambiamento». Benedetta Paolieri per Fratelli d’Italia ha sottolineato come «questa unità ci porterà alla vittoria». Cristian Braganti, ‘compagno’ di Nicola Morini con la lista civica Tiferno Insieme ha voluto ricordare che «il dialogo di questi mesi è avvenuto con tutte le forze politiche, per noi non esiste destra o sinistra, ma solo l’idea e la volontà di cambiare il corso di questa città».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250