sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 12:23
30 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:48

Città di Castello, fuoco nell’appartamento: 52enne trovato morto sul suo letto

Nella frazione di San Maiano vicini vedono fumo uscire da una finestra: l'uomo era rannicchiato

Città di Castello, fuoco nell’appartamento: 52enne trovato morto sul suo letto

di Barbara Maccari e Ivano Porfiri

Hanno visto del fumo fuoriuscire da una finestra e sono corsi in casa, chiamando nel frattempo anche i vigili del fuoco. Drammatica la scoperta una volta aperta la porta: il cadavere di M.N., un uomo di 52 anni, era rannicchiato nel letto. Il fatto è successo poco dopo le 14 a San Maiano, frazione a sud di Città di Castello, in un’abitazione lungo la Tiberina. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Città di Castello e il sostituto procuratore Massimo Casucci per fare luce sull’accaduto, insieme ai vigili del fuoco.

FOTOGALLERY
VIDEO

Ipotesi Secondo le prime indagini, potrebbe essersi trattato di un incidente domestico che ha innescato l’incendio in cucina: in un primo momento gli inquirenti avevano pensato a un cortocircuito, mentre nel corso nel pomeriggio si sono fatte largo altre due ipotesi, ovvero quelle di un incendio provocato da un mozzicone di sigaretta o da un fornelletto a gas. L’uomo, che viveva da solo e sul cui corpo non ci sono segni di violenza, sarebbe morto a causa delle esalazioni: la casa infatti, all’arrivo dei soccorsi, era piena di fumo.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250