venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 01:49
21 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:41

Città di Castello, corsa a sindaco sale a quattro: centrodestra con Morini, M5s sceglie Gasperi

Si vanno delineando gli schieramenti per sfidare Bacchetta: il centrodestra ha scelto. Sabato lancio del grillino con Di Battista

Città di Castello, corsa a sindaco sale a quattro: centrodestra con Morini, M5s sceglie Gasperi
Alessandro Di Battista

di Barbara Maccari

Sono quattro i candidati per la poltrona di sindaco di Città di Castello, ai nomi di Luciano Bacchetta e Giovanni Zangarelli si aggiungono ufficialmente anche quelli di Nicola Morini per il centrodestra e quello di Marco Gasperi per il Movimento 5 stelle. Il quinto nome arriverà da «Osseravatorio bene comune», il progetto di Luciano Neri, due i nomi che circolano: Angelo Pazzaglia e Isabella Dalla Ragione.

Centrodestra Dopo mesi di discussioni il centrodestra tifernate ha finalmente trovato la quadra attorno al nome di Nicola Morini, fondatore del movimento civico ‘Tiferno Insieme’. Sposato, 45 anni e tre figli, attualmente professore di storia e filosofia al liceo classico Plinio il Giovane, (ex consigliere comunale durante il secondo mandato Cecchini) Morini sarà appoggiato nella corsa alle amministrative dalla Lega Nord, da Forza Italia e da Fratelli d’Italia. «VotaTi è il nostro slogan – ha spiegato Morini – perché alle urne il tifernate non voterà per me o per il mio gruppo, ma darà un voto a se stesso, alla comunità».

Appoggio Lega «In vista delle prossime elezioni amministrative che coinvolgeranno il comune di Città di Castello il prossimo giugno, la Lega Nord Altotevere annuncia il suo appoggio alla lista civica ‘Tiferno Insieme’ con Nicola Morini sindaco – scrivono in una nota Stefano Candiani e Valerio Mancini – Abbiamo rinunciato a qualsiasi protagonismo politico, che i numeri ci avrebbero consentito di rivendicare, perché crediamo nella larga aggregazione creata attorno a Morini e che va oltre il centro destra. Vogliamo dare ai cittadini una proposta diversa dalle solite presentate finora, una proposta alternativa che raccoglie tutto il centro destra ed oltre perché riteniamo che Città di Castello meriti di più di un’amministrazione sterile come quella Bacchetta – Cecchini vera e propria succursale del potere perugino, noi vogliamo che il comune tifernate diventi un importante riferimento territoriale per tutta l’Umbria e non solo».

Movimento 5 stelle Il nome di Nicola Morini va ad aggiungersi a quelli di Luciano Bacchetta per il centrosinistra e Giovanni Zangarelli della lista civica ‘La Rinascita’. Anche in casa Movimento 5 stelle si sono rotti gli indugi e sabato 23 aprile il candidato Marco Gasperi si presenterà alla città. All’appuntamento parteciperanno Alessandro Di Battista, Laura Agea, Tiziana Ciprini, Filippo Gallinella e Stefano Lucidi. Gasperi, 27 anni, nato a Bolzano, residente a Città di Castello, laureato in agraria presso l’Università degli studi di Perugia, lavora come dipendente presso un’azienda privata nel tifernate. Questi i punti salienti della campagna elettorale dei 5 stelle: «Trasparenza su tutto ciò che concerne le decisioni del comune dall’amministrazione agli stessi consigli comunali; attivazione di centri d’ascolto e problem solving per aiutare l’intera cittadinanza (esempi di centri da noi già attivati: centro anti-equitalia, centro stampa referti medici); incentivazione di tutte le attività connesse al turismo; migliorare la sicurezza dei cittadini; progetti di aiuti concreti e reali verso i cittadini; rivalutazione e riqualificazione del centro storico; proposte per progetti volti a migliorare l’economia e lo sviluppo del comune».

Osservatorio bene comune Il quinto nome del candidato alla poltrona di sindaco arriverà da «Osservatorio bene comune», il progetto di Luciano Neri (attuale presidente di Tela Umbra). Due i nomi in lizza: il geometra Angelo Pazzaglia e la presidente della Fondazione archeologia arborea Isabella Dalla Ragione. La scelta del nome, il programma e la lista, saranno presentati alla cittadinanza mercoledì 27 aprile alle ore 11 presso l’hotel Tiferno.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250