mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:09
22 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:33

Città della Pieve, weekend tra infiorata, cibo, farfalle, danze rinascimentali e molto altro: il programma

Centro storico animato per tutta la giornata di sabato e domenica: protagonisti assoluti i fiori

Città della Pieve, weekend tra infiorata, cibo, farfalle, danze rinascimentali e molto altro: il programma
Appuntamento con l'infiorata

Un tappeto di fiori di oltre 900 metri quadri, da Porta Sant’Agostino sino ai piedi della cattedrale in piazza del Plebiscito, accoglierà sabato e domenica i visitatori a Città della Pieve, dove è in programma la cinquantunesima edizione dell’infiorata organizzata dai contradaioli del Terziere Casalino in omaggio al loro patrono, San Luigi Gonzaga. L’infiorata del weekend è solo uno degli eventi che andranno avanti fino a domenica tra arte, spiritualità, storia, gastronomia e antiche tradizioni popolari. La «Taverna del Barbacane» ad esempio, allestita nell’incantevole scenario degli orti del palazzo vescovile, fino a domenica proporrà piatti locali come le lumache al pizzico, il cinghiale al dragoncello e le carni cotte all’interno di uno spettacolare focolare. Sempre domenica sono in programma nello «Spazio Kossuth» le danze rinascimentali, e l’inaugurazione del progetto bene comune: «Valorizzazione artistica del Pozzo Romano, simbolo del Terziere Casalino». Sempre fino a domenica si potranno vedere gli addobbi floreali di «Chiese in fiore» così come sui balconi, finestre, portoni, e lungo le mura e i vicoli del centro storico nell’ambito del concorso «Città fiorita». Protagonisti assoluti i fiori anche nella fiera che andrà in scena sabato e domenica con la mostra mercato di selezionati prodotti di arte floreale vivaistica e topiaria, con una grande novità prevista per questa edizione: il «giardino delle farfalle», nel quale i visitatori potranno ammirare farfalle di grandi dimensioni e molto colorate.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250