sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 14:05
4 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:58

Castel Ritaldi, ecco la quinta edizione della ‘Festa de’’a musica’: è il giorno del ‘bandone’

Domenica i gruppi musicali di Arrone, Polino, Spoleto e Ferentillo insieme per Piero Bosi

Castel Ritaldi, ecco la quinta edizione della ‘Festa de’’a musica’: è il giorno del ‘bandone’

Giovani, musica, creatività, territorio. E’ declinando questo paradigma che l’associazione musicale Santa Cecilia di Castel Ritaldi porta in scena la quinta edizione della ‘Festa de’ ‘a musica – Memorial Piero Bosi’. La manifestazione non tradisce la sua natura finalizzata alla diffusione della cultura musicale con particolare attenzione agli strumenti musicali della tradizione bandistica che, in questa due giorni come nelle passate edizioni, cavalcheranno onde sonore inedite.

La giornata di sabato Sabato è stata la volta del ‘Quintetto di ottoni’ nella suggestiva terrazza all’interno del castello cittadino. Il quintetto composto da Giampiero Nasoni,Luca Panico (tromba),Ottaviano Panfili (corno),Lorenzo Rosati (trombone) , Domenico Serva (tuba), ha proposto brani della storia musicale dal 1700 fino ai giorni nostri. In serata poi all’anfiteatro comunale ecco la ‘Remember Band’ con Barbara Buccioli (clarinetto e sax contralto), Simone Cimarelli, Michele Damiani (sax contralto), Marcello Bizzarri, Roberto Costanzi, Carlo Chiapperi (sax tenore), Franco Mosca, Alberto Mariani, Luciano Grifoni, Roberto Marandola, Adriano Pimpolari (tromba), Leonardo Carmignani (trombone), Roberto Reggiani (batteria), Amedeo Teso (basso), Alessandro Bartolucci (tastiere) per una serata all’insegna dello swing diretta dal maestro Angelo Rosati.

Il bandone Domenica i musicisti di diverse realtà bandistiche, tra le quali quelle di Arrone, Polino, Spoleto e Ferentillo, si uniranno nell’ormai tradizionale ‘bandone’ per rendere omaggio a Piero Bosi, indimenticato presidente della banda musicale di Castel Ritaldi. La parata che si snoderà alle 17:30 per le vie cittadine vedrà il gruppo Majorettes di Castel Ritaldi dell’insegnante Manuela Chiodi sfilare con le nuove divise. Le nuove divise sono state prodotte dalle ragazze dell’Iis Tecnico ­ Professionale di Spoleto (terza sezione moda con l’ausilio delle ragazze del primo e secondo anno scolastico) guidate dalle professoresse Giuseppina Giardini e Federica Palombini.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250