venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:33
29 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:10

Casapound ricorda Pietro Taricone: ‘Il tempo non cancella il ricordo. Cieli blu’

Striscioni affissi a Perugia, Terni, Todi e Foligno, come in altre città italiane: «Era un nostro amico e un italiano libero»

Casapound ricorda Pietro Taricone:  ‘Il tempo non cancella il ricordo. Cieli blu’

Così hanno omaggiato Pietro Taricone nel sesto anniversario della morte: ‘Il tempo non cancella il ricordo. Cieli blu Pietro’. E’ il testo degli striscioni a firma ‘Casapound Italia affissi’ in una novantina di città italiane tra cui Perugia ,Terni Todi e Foligno .

L’iniziativa L’attore è morto il 29 giugno del 2010 in un tragico incidente con il paracadute, all’aviosuperficie di Terni. «Era stata – è scritto in una nota del movimento politico – proprio la sua passione per questo sport a fare da collante con il movimento di Gianluca Iannone. Taricone aveva infatti tenuto a battesimo il gruppo di paracadutismo sportivo di Cpi, Istinto Rapace. Pietro era un nostro amico e un italiano libero e coraggioso – ancora la nota -. Un esempio luminoso che, come ogni anno, vogliamo ricordare nelle città dove siamo presenti e in tutte quelle che hanno rappresentato qualcosa nella sua vita: da Caserta, dove è cresciuto, a Roma, la città che gli ha dato la fama, fino a Trasacco, il paese in Abruzzo dove ora riposa».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250